martedì 27 novembre 2012


-Una mattina qualunque-


Una volta mi svegliavo con l'odore del caffè che preparava mia madre ora con il rumore delle bombe e l'odore del fango, non è mai mattina quando ci fanno alzare per combattere, il sole lo vediamo dopo molte ore di trincea e non è mai un bel sole caldo ma bianco e freddo, glaciale, non è solo il fango o le costanti esplosioni a disturbarci ma il freddo, il tipico freddo umido che ti congela le ossa non esiste modo di riscaldarsi, più tenti e più si ha freddo, il fatto che dovrebbe far pensare è che anche il nemico è nella nostra identica situazione, hanno deciso di fare una guerra, la chiamano la grande guerra e intanto noi soldati moriamo come mosche pare che a nessuno dei vari “capi” interessi, siamo semplice carne da macello, guadagniamo un centimetro di trincea di giorno e ne perdiamo due di notte, sono mesi che continuiamo questo gioco, non siamo preparati a tutto questo, ci fanno fare le cariche dove il più fortunato perde un braccio o una gamba e il più sfortunato rimane senza vita nel fango, nessuno tra di noi sa se stiamo vincendo o perdendo, ogni tanto sembra che la fine di questa guerra sia vicina per poi ricrederci perché gli attacchi continuano senza mai fermarsi, siamo alla mercé del nemico e i vari generali e comandanti non se ne accorgono, usano paroloni come l'onore per la patria, il coraggio di noi volenterosi combattenti e altre idiozie a noi non interessa la nostra patria, vogliamo tornarcene a casa interi è questo il nostro unico pensiero, non c'interessa di guadagnare qualche centimetro o la bandiera o chi ci governa, vogliamo vivere o meglio sopravvivere a tutta questa follia siamo stufi di mangiare porcheria e di congelarci il culo, per cosa poi?
Per la supremazia bellica dicono, non siamo superiori a nessuno!
Per la nostra patria dicono, molti di noi non la vedranno più la patria!
Per l'onore dicono, non c'è onore nel morire dimenticato da tutto e tutti in una landa desolata e fredda!
Non c'interessa di essere eroi o di venir ricordati come tali, vogliamo semplicemente riportare la pellaccia a casa... 

2 commenti:

-Pensate bene su come spendere 200 euro!-

-200 Dollari- Duecento dollari, tenete bene a mente questa cifra! Con duecento dollari (che sono all’incirca duecento euro!) co...