giovedì 28 giugno 2012


E' UFFICIALE LA CINA SI RITIRA
La guerra ora si combatte nelle sale del potere, infatti, il congresso del partito comunista cinese ha fatto sapere al mondo che nessun prodotto taroccato made in China uscirà più sul mercato, il partito che governa la nazione con questa sua dichiarazione ha messo in ginocchio il novanta per cento delle entrate della nazione, cinesi sparsi ai quattro angoli del mondo si lamentano, il portavoce di Cinesi Nel Mondo Per Taroccare Tutto (CNMPTT) ha dichiarato:” Se la nostra gloriosa nazione, tanto bella, splendente e florida ha deciso questo noi cinesi nel mondo non possiamo sottometterci poiché se lo dovessimo fare non riusciremo più a mangiare!”, dopo poche ore da questa dichiarazione il portavoce è misteriosamente sparito, la dichiarazione della Cina ha fatto in modo che un contro esodo cinese potesse avverarsi, si parla di milioni e milioni di cinesi sparsi nel mondo che stanno cercando di rientrare in Cina!
Il presidente papa ha dichiarato in una nota vergata di suo pugno quanto segue :”Tanto meglio a me le asiatiche non mi sono mai piaciute preferisco le marocchine!”

SPOT
Usi ancora Windows e Apple?
ANTICO!
E' appena uscito il nuovo Favas 10.25, più veloce e più affidabile di ogni personal computer!
Cosa aspetti?

I cuccioli di T-Rex stanno crescendo a vista d'occhio, si stima che in pochi mesi potrebbero essere considerati dei T-Rex adulti!

mercoledì 27 giugno 2012


Questa lista la scriverò a forma di domande, lo faccio anche perché sono trentadue anni che mi pongo domande a cui nessuno sa rispondermi e quindi visto il caldo imperante che domina Milano mi sono chiesto:”Perché non scrivere una lista del venerdì (che probabilmente la leggerete giovedì o venerdì mattina all'alba!) a forma di domande?” e quindi meravigliosi lettori e per oggi rispondatori lasciate perdere per un secondo i libri di fisica quantistica e beccatevi l'ennesima lista:

  1. Le suore portano le mutande?
  2. Ma se dovesse morire l'ultima persona malata di AIDS quest'ultima malattia scomparirebbe?
  3. Ma le Stigmate di Padre Pio sono vere o se le è fatte da solo?
  4. Visto che per la chiesa toccarsi il pisello è peccato i preti come pisciano?
  5. Ma se io dovessi essere un criminale incallito ma prima di morire mi confesso, andrei in paradiso?
  6. Il popolo della Micronesia sono tutti nani bassi?
  7. Ma la fine di Lost è realmente la fine?
  8. Atlantide è mai esistita?
  9. E Mù invece?
  10. Diventerò famoso dopo la mia morte?
  11. È ancora illegale far cremare i morti?
  12. Un funerale laico com'è?
  13. Come mai mi si è usurato il menisco nonostante io non abbia mai fatto sport?
  14. Che fine ha fatto il nano di Fantasilandia?
  15. E Scialpi?
  16. Luca Giurato ci fa o ci è?
  17. Perché in Italia governa ancora la chiesa?
  18. Perché non producono più i Big Jim?
  19. Dovrei continuare a scrivere recensioni?
  20. Perché le serie TV che amo non le guarda nessuno?
  21. Riuscirò a rivoluzionare completamente casa mia?
  22. Quando finirò di scrivere liste?
  23. E i De Belli?
  24. Ma Moccia si considera uno scrittore?
  25. E Volo?
  26. Perché non ho mai voglia di farmi la barba?
  27. Mi passerà la mia passione dei Lego?
  28. E per Green Lantern?
  29. Perché nei matrimoni la sposa è vestita di bianco e lo sposo di nero?
  30. Perché ormai tutti i pizzaioli sono egiziani?
  31. Perché i ristoranti cinesi servono cibi andati a male?
  32. Esistono filippini che non fanno i colf o le badanti?
  33. Partendo dal presupposto che le tasse sono belle, ma se io dovessi odiare le cose belle devo pagare le tasse?
  34. Qualcuno ha mai fatto una vincita importante ai gratta e vinci comprandone solo uno?
  35. Perché sono fissato per appendere qualsiasi cosa sui muri del mio ufficio?
  36. Riuscirò mai ad avere la Morte Nera della Lego Star Wars?
  37. E se mi dovessi cambiare il mio primo nome da Lorenzo a Sandokan?
  38. Cosa farò tra due anni quando arriverò al ventesimo anniversario della mia scrittura?
  39. Indosserò ancora giacca e cravatta (a oggi lo indossati solo una volta al matrimonio di mio fratello!)?
  40. Riceverò mai una laurea Honoris Causa?   

martedì 26 giugno 2012


-Il suicidio del sistema Vol. 3 20 “Alcune cose inspiegabili Parte 1”-


L'Italia è il paese delle cose inspiegabili, come ben si sa sono altamente fissato su ciò che vengono chiamati i “misteri italiani” e gli anni di piombo, la fine della stagione di sangue (come molti giornalisti l'hanno chiamata che però io [che non sono affatto un giornalista!] e pochi altri giornalisti hanno ribattezzato “Guerra civile”!) è avvenuta apparentemente trent'anni fa ma ancora a oggi dopo tre decenni molti fatti sono inspiegabili e avvolti nell'ombra, qui di seguito una lista su i fatti che non hanno trovato una spiegazione:

  • La strage di piazza Fontana: è appurato che la bomba alla banca dell'agricoltura è stata messa dai neo fascisti (chi dice di no non conosce la storia!), la domanda che sorge spontanea è il perché lo hanno fatto? Chi poteva beneficiare di una strage (la prima dei tempi moderni!)? Molti hanno asserito che il maggior beneficio lo ha ottenuto la DC, è così? Calcolando che il primo partito italiano era proprio la DC cosa poteva portarli una strage? Hai comunisti? Perché? Visto e considerato che le prime indagini hanno portato prima ai comunisti (una traccia che poi si è esaurita in poche ore!) e poi agli anarchici (ancora oggi c'è gente che pensa che siano stati loro a mettere le bombe!) e solo dopo decenni si è scoperto che guarda caso sono stati i neo fascisti, c'è un piccolo particolare che andrebbe ricordato, la bomba messa a piazza Fontana è molto simile alla bomba fatta esplodere a Bologna undici anni dopo, ancora a oggi non si sa effettivamente chi ha messo la bomba, chi è stato il mandante, non si sa nulla, sembra quasi che la bomba sia apparsa così dal nulla!
  • La strage a Brescia: un'altra strage, un'altra bomba e anche in questo caso nessuno sa nulla, c'era una manifestazione sindacale antifascista (il perché i sindacati facevano queste manifestazioni non lo mai capito visto e considerato che i sindacati dovrebbero tutelare i lavoratori e tutti i lavoratori e non solo alcuni!), scoppia una bomba messa in un cestino dei rifiuti, morti e feriti, il mandante? Nessuno lo sa, gli attentatori? Nessuno lo sa, anche in questo caso la firma è neo fascista e anche in questa strage nessuno sa dire con precisazione il perché è stata fatta e chi doveva favorire.
  • L'Italicus: con questo attentato è incominciata l'azione ribattezzata “Terrore sui treni”, o meglio è stata chiamata così dai servizi segreti italiani, che guarda caso c'entrano sempre o quasi in tutte le stragi e non solo in quelle, scoppia una bomba in un treno mentre stava percorrendo una galleria (il treno stava arrivando a Bologna e anche qui un pizzicore al naso dovrebbe arrivare a molti ma a nessuno è arrivato!), questa strage è sempre passata in sordina anche perché si pensava che fosse stata la mafia in combutta con i neo fascisti a mettere la bomba, il perché la mafia lo avrebbe fatto non si sa visto e considerato che gli attentati bombaroli di mafia arriveranno anni e anni dopo e non aveva nessun senso logico mettere una bomba proprio in quell'anno e proprio su quel treno, anche in questa strage nessuno sa chi è stato e nessuno sa chi è il mandante ma a differenza di Brescia questa bomba ha somiglianze con la bomba fatta scoppiare a Milano... un caso? Direi di no!
  • Il rapimento Moro: qui si sa molte cose ma non tutte, un gruppo di fuoco brigatista assalta la macchina di Moro (erano due macchine una era della scorta!) uccidono tutti tranne Moro che guarda caso esce illeso dalla sparatoria, fu un assalto degno dei marines americani, sono stati sparati colpi su colpi ma nessuno a colpito il presidente della DC, il tutto è durato pochi minuti e già qua bisognerebbe pensarci, come hanno fatto a costruire un'operazione così ben gestita i brigatisti? Che ricordo che non erano ex militari ma ragazzi normali che pensavano di fare la rivoluzione (idea utopistica che non poteva concretizzarsi in Italia in quegli anni!) e nonostante questo sono riusciti in un batter baleno a rapire uno degli uomini più importanti dello stato, lo hanno incarcerato e interrogato per poi ucciderlo, la cosa che molti dovrebbero chiedersi è cosa ha detto Moro hai brigatisti? Ha detto solo ciò che i poliziotti hanno trovato in un covo brigatista? Non credo, sono fortemente convinto che Moro abbia parlato e molto (anche perché si considerava abbandonato dal suo partito in primis e dallo stato in secondis!), secondo me ha parlato delle tre stragi precedenti, probabilmente ha detto chi erano i mandanti e gli esecutori ma cosa più importante è che secondo me Moro abbia parlato di Gladio (ovvero dei para militari addestrati a rovesciare un governo se quest'ultimo sarebbe andato ai comunisti, praticamente avrebbero fatto in modo che s'avverasse un golpe sanguinoso!), facendo ciò Moro ha sputtanato il primo partito italiano ovvero la DC e lo stato in toto, non credo che i brigatisti volessero uccidere Moro ma si sono ritrovati costretti a farlo visto che la DC faceva un muro di gomma contro i terroristi... e se alla Dc Moro serviva più da morto che da vivo? In fin dei conti Moro (sempre secondo me!) ha spiattellato segreti che non dovevano venire alla luce (che poi sono venuti alla luce comunque e solamente in parte!) e quindi era meglio avere un martire morto che un politico vivo!
  • Ustica: un aereo cade senza lasciare traccia, si è subito ventilata l'idea di un guasto meccanico (che guarda caso ha spezzato in due l'aereo!), poi è saltata fuori la solita pista neo fascista (almeno in questo caso loro non c'entrano nulla!), nessuno però sa cos'è successo a quell'aereo, un missile? Una collisione ad alta quota? Nessuno lo sa, non ci sono sopravvissuti che possono raccontare come sono andate le cose, le scatole nere guarda caso erano inutilizzabili, cos'è successo realmente? Ho una mia teoria (so che è complottistica e quant'altro ma credo che s'avvicini maggiormente alla realtà dei fatti!), poco lontano dallo schianto dell'aereo c'è una base militare americana, in quegli anni l'America aveva dichiarato una guerra segreta contro il medio oriente (escludendo Israele!) che “riforniva” terroristi su terroristi (l'undici settembre ne è una prova!), quella sera dello schianto dell'aereo di linea si dice che stava volando un'altro aereo (dove hanno ritrovato dei resti in Calabria o in Puglia se non erro!), la base americana pensando che fosse un aereo nemico lo ha abbattuto, peccato però che abbia preso un aereo di linea (la strage della funivia ve la ricordate vero?) che è andato distrutto, questo fatto in qualche modo si collega alla strage di Bologna, come ora ve lo spiego.
  • La strage di Bologna: quella della strage di Bologna è una strage costellata da incertezze e vergognose indagini, prima si è parlato di una caldaia esplosa (inverosimile che una caldaia potesse fare quel danno incalcolabile!) accantonata la storia della caldaia si è subito accusato i movimenti neo fascisti, tra tutti i NAR ovvero quattro gatti stronzi che pensavano d'essere nel far west e che si “divertivano” a fare rapine e a sparare alla gente, sono stati i NAR a mettere la bomba? Non si sa con sicurezza, ma secondo me non sono stati loro per due motivi, il primo è che i NAR non avevano un “reparto” logistico forte, ognuno poteva usare la sigla NAR per fare ciò che voleva e quindi pensare che Fioravanti e la Mambro (ovvero i capi dei NAR!) potessero mettere in atto una strage del genere è a dir poco inverosimile, il secondo è che una strage così va pianificata nei minimi dettagli senza tralasciare nulla e la storia dei NAR è chiara, loro non hanno quasi mai pianificato nulla (a parte due omicidi inutili!), le loro azioni erano dettate dall'istinto del momento, istinto del tipo:”Voglio avere la mitraglietta di quell'appuntato, vado lì li sparo in faccio e mi prendo la mitraglietta”, ora gente così poteva mettere una bomba alla stazione di Bologna calcolando al secondo l'arrivo di un treno per fare più vittime? Non scherziamo, allora chi è stato a mettere la bomba? L'ipotesi più credibile è che siano stati i neo fascisti veneti che avevano il pallino delle bombe (infatti la borsa, il timer e l'esplosivo è stranamente identico alla strage di Milano e dell'Italicus ma guarda un po', e tutti i materiali a parte l'esplosivo sono stati comprati dal capoccia dei neo fascisti veneti nel Veneto, un caso? Direi proprio di no!), di questi nessuno ha indagato anche perché (sempre stando ad ipotesi e non alla sicurezza storica!) si diceva che erano il braccio armato dei servizi segreti italiani (che voglio ricordare hanno depistato in modo grossolano ma efficace le indagini sulla strage di Bologna!). Un'altra ipotesi è che siano stati dei terroristi venuti dal medio oriente che volevano dare una risposta concreta all'abbattimento del loro aereo vicino a Ustica (e qui un possibile collegamento alla strage dell'aereo di linea!), un'altra invece dice che siano stati dei terroristi tedeschi assoldati non si sa da chi per dare una scossa “democratica” alla città più rossa d'Italia, il fatto che stona è che i terroristi tedeschi erano di chiara passione comunista quindi perché lo avrebbero fatto? Per soldi? Non si sa, l'unica “verità” uscita dai processi è che siano stati Fioravanti e la Mambro a mettere la bomba il perché lo abbiano fatto nessun giudice lo sa, chi siano stati i mandanti nessuno lo sa, l'unica cosa che si sa è che sono stati loro, strano però perché sia Fioravanti che la Mambro hanno confessato tutti i loro omicidi ma la strage no, ciò vuol dire che per loro due gli omicidi gli hanno realmente fatti ma la strage no, non lo hanno confessato per non essere bollati come stragisti? Cosa avrebbe cambiato? Nulla! Quindi a oggi ci sono due accusati che molto probabilmente non c'entrano nulla con la strage ma non si sa i mandanti, intanto i famigliari delle vittime a trentadue anni di distanza non hanno una sicurezza che sia una...         

lunedì 25 giugno 2012


-Perduto-


Il respiro si ferma per pochi secondi per poi riprendere il suo normale funzionamento gli occhi s'appannano non vedo bene non che prima vedessi meglio ma ora i colori e le forme sono quasi delle macchie senza forme non sento nulla c'è un silenzio irreale in queste quattro mure ho la gola secca e la lingua gonfia mi fanno male i denti e la testa pulsa come se avessi un martello pneumatico che batte a intervalli regolari ciocche di capelli per terra starò diventando pelato si domanda il mio cervello non m'interessa poi più di tanto visto che la mia vita sociale è finita anni fa e mi va bene così non ho molta voglia di vedere altre persone o conoscere gente non mi è mai interessato molto preferisco farmi i cazzi miei da solo e lo sto facendo da parecchio tempo incontro solo una persona e la vedo a intervalli regolari sempre se ho soldi se non li ho sono cazzi e allora devo procurarmeli e a volte ci riesco a volte no ma per la maggior parte delle volte riesco a tirare su qualche soldo anche perché nella zona dove vivo non è difficile tirare su grano basta essere la persona giusta nel momento giusto e voler fare ciò che ti richiedono il gioco e fatto una quindicina di minuti e ho un po' di soldi in tasca più facile di così si muore ai primi tempi ero restio ma poi con il passare del tempo ci si fa l'abitudine non ho paura delle malattie in questa zona nessuno ha di questi problemi al massimo è il mettere il pranzo con la cena e arrivare a metà mese io non ho questi problemi o maglio ho solo un problema ma riesco quasi sempre a risolverlo con un po' di grano dato alla persona giusta e il problema sparisce mi viene da vomitare e lo faccio m'inzacchero la canottiera che una volta era bianca e che ora ha un colore indefinito tra il grigio e il nero ci sono macchie che non so come ci siano arrivati mi gratto il braccio e involontariamente mi strappo una crosticina e il sangue comincia a uscire e ne esce molto ma non m'interessa se sanguino vuol dire che sono vivo o almeno è questo che mi dicevano anni fa o erano secoli fa la memoria mi gioca brutti scherzi riesco a malapena a ricordarmi la faccia dei miei cazzo non li vedo da un'eternità all'inizio avevano avuto la brillante idea di cercarmi ma poi credo che abbiano gettato la spugna nessuno sano di mente vorrebbe avere un figlio come me un'altra cosa che non mi ricordo è la mia età ho diviso la mia vita in due epoche il prima e il dopo il prima ero uno studente modello perfettino sempre curato con ottimi voti a scuola e il dopo ovvero in questo monolocale senza cesso ma con un fornello a gas che non ho mai usato e una lampadina appesa al soffitto che illumina debolmente questo squallore ma in questo squallore ci vivo e ci sopravvivo come fanno in molti da questa parte qui non si trovano i figli di papà o meglio alcuni ci sono ma solo di notte e vengono a cercare sempre qualcosa e trovano sempre ciò che cercano e ovviamente nessuno sa i vizi dei loro figli impomatati e fighi ma se questa zona potesse parlare sai quante teste cadrebbero uff una moltitudine vomito ancora e ancora e il sangue continua a uscire dal buchino che si è formato quando si è staccata la crosticina guardo il mio sangue ed è affascinante anche perché non smette di uscire non m'interessa morirò qui pace sopravviverò pace non ho mai pensato al futuro e mai lo farò riesco solo a immaginare cosa farò tra due secondi so che troverò un po' di pace ed è l'unica cosa che ora come ora voglio per me...    

sabato 23 giugno 2012


LO CINA S'INCAZZA!
Dopo l'affronto da parte della Germania, la Cina ha deciso di muoversi per prima, è notizia di ieri notte che il generale supremo delle armate cinesi ha dato ordine di “spazzare” via la feccia nazista dalle frontiere e così è stato, dopo lo smacco la Germania ha mandato altri mille carri armati sulla frontiera cinese, il primo ministro cinese ha dichiarato :”Se continuano non faremo più i tarocchi delle grandi firme!”, un sospiro di sollievo in tutto il mondo!
L'Italia per ora non ha dichiarato nulla anche perché la popolazione cinese in Italia è alquanto ampia, per ora il presidente papa non ha rilasciato nessuna dichiarazione.
Dopo anni e anni d'attesa ritorna delle sale il nuovo capitolo della saga di Indiana Jones, diretto, scritto, prodotto e montato da Spielberg, il titolo è tutto un programma :”Indiana Jones e si sono ancora qui!”!

Spot
Hai uno smartphone targato favanet?
Aggiornati!
È uscito lo smartphone favanet di ultima generazione , il I fhone 5V, cosa aspetti?

I cuccioli di T Rex crescono forti e sani, sono ormai pronti per essere considerati dei piccoli adolescenti! 

venerdì 22 giugno 2012


Con questa lista voglio tirare fuori tutto il mio essere nerd, dopo la lista sui film di Shaft (sta diventando quasi un ossessione quei film!) quest'oggi voglio deliziarvi il palato e l'apparato visivo con la lista dei super villians (ovvero i cattivoni!) stupidi di superman, ovviamente se mai dovessi sceneggiare un arco di storie del suddetto supereroe li userò tutti, quindi meravigliosi lettori lasciate per un secondo perdere la visione di tutte e sei le serie di Lost e beccatevi questa lista!

  1. Il commesso pazzo!
  2. Super occhialuto!
  3. Zap!
  4. Il burattinaio strabico!
  5. Vazoom!
  6. L'uomo stordente!
  7. L'uomo vertigine!
  8. Tigroman!
  9. Lo scatolaio lento!
  10. Super nazi!
  11. Super compagno!
  12. Super vietcong!
  13. Super talebano!
  14. Super iracheno!
  15. Weponman!
  16. Acquatico!
  17. Il mago Arturo!
  18. Krapto (che è un nemico di Kripto ovvero il cane di superman!)!
  19. Il penultimo Kriptoniano!
  20. Zuppo (nemico della scimmia di superman!)
  21. Krush!
  22. Madame fatale!
  23. Rashid!
  24. Il lestofante!
  25. Oswald robot!
  26. Super mafia man!
  27. L'aristocratico!
  28. Il fantaillusionista!
  29. L'angelo vendicatore!
  30. Compagno Jakob!
  31. Camerata Hans!
  32. Super Smoking!
  33. Il farabutto!
  34. L'ignorante!
  35. Capitan cristianesimo!
  36. La Pimpa!
  37. K7 man!
  38. Petoman!
  39. Pizzocheroman!
  40. Minorman!   

giovedì 21 giugno 2012


-Il suicidio del sistema Vol. 3 19 “Cristo si è fermato in America”-


Una settimana fa ho avuto l'occasione di vedere un documentario incentrato sui campi estivi cristiani in America, quando dico cristiani intendo evangelisti, in Italia esistono ma sono una minoranza poco importante ma in America stanno diventando una vera e propria potenza, fin qui nessun problema direte voi e invece il problema esiste eccome.
Guardando quel documentario mi è ritornato in mente una certa epoca storica dove un nanetto con i baffi berciava in tedesco e che voleva fortemente una gioventù pura e sana, gli evangelisti in Americana stanno facendo la stessa cosa, stanno indottrinando in maniera estrema dei bambini, vi faccio dei piccoli esempi:

  • Nei campi estivi fanno vedere come sono i feti abortiti (ovviamente non veri ma di plastica!)!
  • Un'ora al giorno di preghiera!
  • Costringono ragazzini non ancora entrati nella pubertà a recitare sermoni contro l'aborto e quant'altro!
  • Chi non piange nelle preghiere di massa è visto come satana in terra!
  • Dicono che il peccato (quali non si sa ma “il peccato”!) s'annida ovunque tranne di chi predica che è giusto e che ha visto e sentito la voce dello spirito santo, di dio e di Gesù!
  • I bambini vengono costretti a confessarsi davanti a tutti!

Chi mi conosce sa bene che sono altamente allergico a tutte le religioni del mondo ma sono talmente liberale che se una persona vuole credere nel Dio Gatto è liberissima di farlo basta che non viene a rompermi le palle a me, ma quando ho visto certe immagini (un cartonato di Bush Jr. e i bambini che dovevano colloquiare con il cartonato chiedendoli un'America benedetta da Dio fa paura!) il mio essere agnostico vacilla verso l'ateismo estremo, ho provato disgusto un vero e proprio disgusto verso certi “adulti” che costringono dei bambini a pensarla come loro, cosa cazzo ne sa un bambino di sei anni dell'aborto?
Cosa cazzo ne sa un bambino di politica interna di un paese?
Cosa cazzo ne sa un bambino dei peccati mortali?
I bambini di solito imitano gli altri ed è ovvio che se vedono un'altro bambino (magari più grande!) che si butta in terra in lacrime e che parla una lingua stravagante imiteranno quest'ultimo per non sentirsi isolati, è normale ed è umano ma non è giusto, poi non vorrei dire ma quando Dio (stando alla genesi e quindi al vecchio testamento ovvero il libro sacro degli ebrei e non dei cristiani che in teoria dovrebbero considerare solo il nuovo testamento e non il vecchio giusto per essere corretti!) ha scacciato Adamo ed Eva dall'Eden ha donato agli uomini il libero arbitrio e ciò vuol dire che Dio non ha intenzione d'intervenire attraverso riti “stravaganti” ad apparire considerando poi che tutte le presunte apparizioni appaiono solamente e unicamente nel vecchio testamento cosa c'entrano i cristiani qualcuno dovrebbe spiegarmelo!
Cosa potrebbe succedere se questi pazzi scatenati di evangelisti dovessero prendere il potere in America?
La prima cosa che farebbero sarebbe eliminare fisicamente i non evangelisti, ovvero mussulmani, ebrei, cristiani cattolici e tutti quelli che non la pensano come loro (vi ricorda qualcosa questo?), fatto questo incomincerebbero ad eliminare i vari e presunti nemici nel mondo, fantapolitica?
Non credo visto che questi folli stanno diventando veramente una potenza in America, una potenza tale da spostare le preferenze politiche e ora chiedetevi perché Bush Jr. nonostante tutte le stronzate che ha fatto è stato in carica per ben due volte... 

martedì 19 giugno 2012


Recensire un libro è una delle cose più difficile da scrivere (almeno per me, per altri magari è una cosa che fanno quotidianamente come la colazione!) per me e specialmente questo libro, è difficile per due motivazioni, la prima è che conosco l'autore (che stimo e che secondo me dovrebbe vincere il nobel per direttissima!) e secondo è perché questo libro non è un semplice libro a fumetti è molto ma molto di più, ho letto “Il nuovo romanzo di Dan Broun” in poco più di un ora (leggo molto ma molto velocemente!) e posso garantire che non ho mai riso così tanto in vita mia leggendo un fumetto (a parte alcune storie di Rat Man!) ma leggendolo mi sono accorto di una cosa interessante (nonostante io non abbia mai approfondito gli studi di teologia ma lo studiacchiata un po' così all'acqua di rose!), lasciando da parte per un momento la comicità esplosiva che Davide o Lario3 riesce quotidianamente a sfornare (si sono un suo fan e sono anche tra le altre cose l'amministratore della fan page ufficiale su facebook!) perché è un argomento che tratterò ma dopo, stavo dicendo, che a parte la comicità ci sono delle domande e non sono le tipiche domande del tipo :”Scusa sa dirmi dove si trova piazza Garibaldi?” ma sono domande estremamente profonde, Lario3 (scusa Davide ma sul mio blog non riesco a chiamarti Davide ma Lario3 e basta!) fa domande su Dio e sul cristianesimo che sono estremamente lecite che secondo me (che ho studiato filosofia ma non ho un master in teologia preso in Vaticano!) tutte le persone dovrebbero farsi, si pone domande sull'eucarestia, sulla comunione e su altri argomenti che la chiesa pone come dogmi ma che dogmi non sono (non fatemi parlare sul termine Madonna che significava nel medioevo “signora” e che con Maria non centra nulla perché se no suonerebbe Signora Maria!), si fa domande estremamente complesse e cerca di rispondersi e ci riesce per Dio se ci riesce!
Forse Lario3 non ha mai studiato teologia (e mi chiedo anche il perché dovrebbe farlo!) ma ciò che ha scritto e disegnato c'entra poco con la teologia, sono domande lecite che purtroppo la Santa Romana Chiesa non ha risposte (come le ostie per i celiaci [P.S.: Davide la spiegazione che hai dato è a dir poco geniale!]!) e Lario3 ci riesce, che poi siano condivisibili o meno è tutt'altro discorso, almeno Lario3 tenta a rispondersi!
Vogliamo parlare della comicità?
Facciamolo, obbiettivamente Lario3 non è un grandissimo disegnatore (è lui stesso a dirlo!) ma le storie che scrive (e sono scritte benissimo!) le può disegnare solo lui, basta andare a leggersi il suo Dio e non si può non ridere, si ride e lo si fa di gusto, riesce a fare la battuta giusta nel momento giusto col personaggio giusto e questa è una grandissima qualità e che in pochi (tra i vari giullari che si autodefiniscono comici, basta guardarsi Zelig e si capisce ciò che voglio dire!) hanno, direi che si contano sulle dite di una mano monca, faccio un'altro esempio, Papa Sisto I, di solito le sue storie sono due vignette, non di più ma in quelle due vignette Lario3 riesce a far ridere come dei cretini tutte le persone che le leggono (e sono molte fidatevi e per fortuna aggiungerei!), viene naturale ai svariati lettori fedeli andare alla mattina sul suo blog e a leggere ciò che ha inventato Lario3, io personalmente è la prima cosa che faccio in ufficio e la mattina parte bene.
Di solito i recensori seri danno un voto al libro che hanno letto (alcuni non li leggono i libri ma leggono la quarta di copertina e infarciscono le loro recensioni con metafore e giochi di prestigio!) e quindi credo che vi aspetterete un voto anche da me, ebbene sono fortemente convinto che “Il nuovo romanzo di Dan Broun” non può assolutamente mancare nelle vostre librerie e se manca mi spiace per voi perché vi siete preclusi un vero gioiellino del fumetto italiano!    

lunedì 18 giugno 2012


-Dente-


In pochi si ricordano la civiltà com'era una volta, forse i nonni dei nonni dei nonni dei nostri nonni, dopo la grande crisi il mondo è precipitato, nel vero senso della parola, non esistono nazioni ne governi, esistono solamente gli uomini e basta, la civiltà viene raccontata come una leggenda davanti al fuoco (quando si riesce ad avere il fuoco, ormai sempre più raramente!), non esistono più soldi c'è il baratto, la merce più preziosa sono i denti, molti uomini e donne non ne hanno più uno in bocca, quando la fame è troppa o quando vedi i propri figli che a stento respirano si fa sapere che qualcuno ha ancora dei denti e arriva la “matrona” (come la chiamano tutti!), un donnone di centocinquanta chili con i capelli sporchi e le mani ancora di più, veste sempre di rosa (o almeno quello che una volta era il color rosa visto che i suoi vestiti hanno sempre uno strato sopra di sporcizia e sangue!) e porta sempre con se la sua valigetta per lavorare, la valigetta contiene una tenaglia da fabbro, un trapanino da falegname e nient'altro; arriva prende il malcapitato o la malcapitata e in pochi minuti prende il dente o i denti che gli occorrono, paga in cibo o in acqua e se ne va, non esiste anestesia ne igiene, in molti muoiono per l'inevitabile infezione, altri riescono a sopravvivere e altri invece muoiono dopo pochi giorni, in pochi muoiono subito nonostante il dolore lancinante e le urla strazianti che seguono la visita della matrona, nessuno sa cosa se ne fa dei denti, nessuno ha il coraggio di chiederlo, si sa solo che scambia cibo e acqua per i denti, non c'è ragione di farsi domande, lei vuole qualcosa noi vogliamo qualcosa e lo scambio è fatto.
Il gruppo di persone di cui faccio parte ormai non ha più un dente in bocca (e io non faccio l'eccezione!), stiamo morendo di fame ed è per questo che ci mettiamo a cacciare uomini con i denti, è una vita dura, durissima, ma ormai vige la legge del più forte (anche se ormai di forti al giorno nostro non c'è ne sono più!), la compassione e la moralità non esistono più, c'è gente che ucciderebbe la propria madre per dei denti e mi è capitato di vedere scene simili...   

sabato 16 giugno 2012


LA RUSSIA S’ARRENDE
La notizia ci ha colti impreparati, la Russia ha deposto le armi, nessuno si è spiegato l’assurdo gesto visto e considerato che stava mietendo vittorie su vittorie, lo zar Putin ha dichiarato :”Non avevo più voglia di una guerra così inutile e fanculo ai mangia crauti!”, l’Italia pochi giorni prima della resa russa aveva dichiarato l’alleanza con la Germania, quindi ora la Russia è in mano sia all’Italia sia alla Germania, felice il presidente papa e il cancelliere che quest’ultimo ha voluto far sapere al mondo la sua incrollabile amicizia con il presidente papa.
Sembrerebbe che la guerra sia finita escludendo una fila di carri armati disposti sulle frontiere cinesi.
L’attore reso famoso da :”Mamma ho perso l’aereo” torna al cinema con un’esilarante film dal titolo :”Mamma ho perso il polmone d’acciaio”, storia dell’ormai non più giovane attore alle prese con la sanità americana!

Spot
Il fumo danneggia te e chi ti sta attorno!
Che ne diresti di spegnerti?

Il parco a tema sui T-Rex segna un vorticoso incremento di entrate, tutto il mondo vuole vedere i piccoli nati da poco, il presidente del parco ha voluto far sapere a tutti che il parco rimarrà aperto ventiquattro ore su ventiquattro per trecentosessantacinque giorni!  

venerdì 15 giugno 2012


Settimana scorsa ho postato solo domande, lo so, ma non ho avuto il tempo materiale per scrivere le varie cose che posto (scrivo sempre una settimana prima a quella che posto!), ma questa settimana che si sta per concludere è tornato tutto alla normalità (per quanto questo termine sia una bestemmia detta da me!), oggi voglio scrivere una lista su un personaggio cinematografico, Shaft (http://it.wikipedia.org/wiki/John_Shaft), un eroe di colore che spopolava negli anni settanta, quindi bellissimi lettori smettete per un secondo di cotonarvi i capelli e beccatevi questa lista:

  1. Shaft sull’isola dei mostri!
  2. Shaft contro i figli degli schiavisti!
  3. Sangue e pupe per Shaft!
  4. La mafia nera vuole Shaft morto!
  5. Shaft e la piaga della droga!
  6. Era mia padre… Shaft!
  7. Il pensionamento di Shaft!
  8. Shaft ritorna sempre!
  9. Uno strano caso per Shaft!
  10. Shaft s’incazza!
  11. Il mondo è troppo piccolo per Shaft!
  12. Idraulici, portinai, salumieri in un vortice di estensione culturale nella bassa provincia barese e Shaft!
  13. La pistola calda di Shaft!
  14. La Pimpa muore ordine di Shaft!
  15. Shaft 3000!
  16. La violenza non può fermare Shaft!
  17. Zattere, pupe e porcelloni Shaft s’incazza e ti tira dei grossi sganassoni!
  18. Shaft for president!
  19. Nessuno tocchi Shaft!
  20. Shaft a Corleone!
  21. Le intramontabili vacanze di Shaft!
  22. Nessuno può fermare Shaft!
  23. L’ultimo proiettile è per Shaft!
  24. Il buono, il brutto e Shaft!
  25. Black Mamba!
  26. Shaft non guarda in faccia nessuno!
  27. Shaft e Lando Carrisian in :”con la testa tra le nuvole”!
  28. Nessuno da del “negro” a Shaft!
  29. La sconfitta di Shaft!
  30. Shaft versus Jason!
  31. Shaft versus il mondo!
  32. Shaft ci fa colazione con IT!
  33. Zodiac è spacciato ci pensa Shaft!
  34. Chuck e Shaft amici per la pelle!
  35. Shaft ha un paio di scarpe con la pelle di Godzilla!
  36. Sensei Shaft!
  37. Shaft alla corte dell’imperatore!
  38. Ninja Shaft!
  39. Le trentasei stanze di Shaft!
  40. La dura legge di Shaft!

mercoledì 13 giugno 2012


-Il suicidio del sistema Vol. 3 18 “Poca fiducia”-


Sono scettico per natura, lo sono sempre stato, quando Big S. è entrato in politica avevo quattordici anni e nonostante la mia giovane età c’era qualcosa che non mi tornava, sorrideva troppo per i miei gusti, calcolando poi che all’epoca andavo a scuola vicino al palazzo di giustizia vedevo sfilare la vecchia repubblica e non sorrideva nessuno, big S. si, sorride sempre e di principio chi sorride troppo non ha la mia fiducia, ho visto con sospetto la nascita del PDL e del PD, vedevo un partito solo ma con nomi diversi, ora c’è questo exploit del movimento cinque stelle, sembrerebbe una ventata di novità nell’ambito politico italiano, ma nonostante le belle parole che Grillo (il portavoce del movimento e non fondatore o che altro [visto che proprio lui vuole nel movimento nessuno che non abbia la fedina penale pulita e Grillo non c’è la, quindi è coerente!]!) non riesco a fidarmi al cento per cento.
In tutta la mia vita ho sempre sentito belle parole dette dai politici, a volte ho creduto alle fregnaccie che raccontavano, ora non più, sono contento che il nuovo sindaco di Parma faccia parte del movimento cinque stelle, ora voglio vedere come concretizzerà il suo progetto politico, poiché a parole sono tutti bravi, ma per governare bene una città, una regione o una nazione bisogna avere il cento per cento dei voti, è brutto dirlo ma è così, se in giunta o a palazzo Madama entrano persone contro molti leggi (utili o non!) non si fanno, così sarà anche a Parma, il sindaco vorrà fare delle cose eccezionali ma sarà stoppato, dall’opposizione in primis e poi da tutte quelle aziende potenti che non vogliono perdere il potere ottenuto.
Il neo sindaco di Parma vorrà fare i pannelli solari?
Benissimo, rimarranno sulla carta perché usciranno fuori mille gabelle e gabellini che lo impediranno!
La raccolta differenziata?
A Milano c’hanno messo tipo vent’anni per farla e non è ancora perfetta!
Mi spiace essere pessimista ma purtroppo io la vedo così, ovviamente spero che il neo sindaco di Parma (di cui non ricordo il nome!) sia talmente forte per mettere in pratica ciò che dichiarava in campagna elettorale ma la vedo dura, molto dura!

lunedì 11 giugno 2012


-Ricordo-

A chi so io!


Non ricordo i miei genitori, l’infermiera grassa e brutta mi dice sempre che è meglio se gioco con le bambole invece di farmi male al cervello cercando di ricordarmi la mia vita precedente, usa sempre dei termini difficili che non capisco ma lei è brutta e io la odio, ho due bambole una si chiama Katty e l’altra Lucy, non sono belle come quelle che a volte si vedono in televisione, ci fanno vedere a volte la televisione ma non mi piace molto guardarla perché ci sono i grandi che urlano e dicono che il mondo sta morendo, gioco spesso con le mie bambole perché qui non ci sono bambini o bambine ma solo grandi che urlano e fanno cose sciocche, io (anche se l’infermiera brutta e cattiva dice che non è vero!) sono una brava bambina, lo dicono tutti anche le mie bambole, l’infermiera brutta e cattiva mi da le medicine tutte le mattine e tutte le sere, mi dice sempre che mi faranno stare bene ma io sto bene e una volta glielo anche detto ma lei si è messa a ridere e mi ha detto che non era vero, che ero malata ma io non ho la febbre e lei mi ha risposto dicendomi una parola che non ho capito, era difficile da capire e allora non ho continuato e ho preso le medicine, visto che non ci sono bambini e bambine qua dentro me ne sono inventato uno, è una bambina che mi vuole bene e che si chiama Alexandra glielo dato io questo nome, con lei parliamo di tutto anche se lei a volte non parla io so che c’è, è una mia amica anzi è la mia migliorissima amica del cuore nel mondo, non ho mai parlato a nessuno di Alexandra perché lei una volta mi ha detto che se parlo di lei a qualcuno lei è costretta a sparire, allora io faccio la brava e non dico nulla così lei non deve scomparire.
A volte vengono dei signori vestiti di bianco e mi fanno tante domande, non capisco perché lo fanno ma loro dicono che è il loro lavoro e allora io rispondo alle domande, mi chiedono cosa voglio fare quando sarò grande io non so cosa voglio fare, mi dicono che tra otto anni sarò grande e potrò fare tutto ciò che voglio, ma non ci credo, a volte i signori vestiti di bianco mentono, mi dicono che c’è qualcuno che mi aspetta ma non è vero, perché se qualcuno mi aspetta verrebbe a trovarmi (molte persone qua dentro hanno delle persone che vengono a trovarle io no!) e invece ho solo Alexandra, i signori vestiti di bianco mi stanno antipatici, anche loro sono brutti e cattivi e una volta mi hanno fatto le scosse nella testa perché ero cattiva ma non è vero, quando mi hanno fatto le scosse in testa Alexandra poi è sparita per un po’ ma poi è tornata a giocare con me, non so perché è sparita, dormo tanto e l’infermiera mi ha detto che dormire mi fa bene e mi farà guarire prima io non ci credo ma lei dice di si.
Non è poi così brutto vivere qua dentro, abbiamo un giardino ma non abbiamo uno scivolo e allora mi chiedo che non molto senso avere un giardino senza scivolo ma dicono che poi una persona potrebbe farsi male ad andare sullo scivolo ma io non conosco nessuno che si è fatto male sullo scivolo, ma sono solo una bambina e non mi ascoltano mai, quando mi ascoltano mi fanno le scosse nella testa quindi non dico mai niente perché le scosse nella testa fanno sparire Alexandra e io voglio bene ad Alexandra e alle mie bambole, sono mie amiche, a volte giochiamo tutte e quattro insieme, è bello giocare tutte e quattro insieme anche se non c’è lo scivolo.
Ma non ho solo Alexandra come amica c’è anche John che è un bambino grande e grosso, lui mi dice che ha dieci anni come me ma io non ci credo per me è più grande ma lui mi dice di no, a volte giochiamo, a volte no, a lui fanno più scosse nella testa che a me e quando gliele fanno non parla e non fa nulla, sta seduto e guarda fuori dalla finestra a volte provo a parlarci ma lui non risponde e allora lo lascio stare perché poi lui mi parlerà lo ha sempre fatto.
Mi piace a volte pensare a come sono i miei genitori, ma ci penso solo perché non me li ricordo mai, però a volte è bello pensare che anche io ho dei genitori che vivono fuori di qua e mi stanno aspettando ma non vengono mai a trovarmi quindi forse sono stata cattiva e mi hanno mandato qua dentro, non lo so proprio e Alexandra mi dice che tutti abbiamo dei genitori e anche io ne ho due, una mamma e un papà e forse vivono lontani lontani e non possono venirmi a trovare, io non li conosco ma loro forse sì, forse si sono dimenticati di me, anche io a volte mi dimentico le mie bambole sul letto e poi devo cercarle per tanto tempo…

mercoledì 6 giugno 2012

lunedì 4 giugno 2012

E ora che Milano è santificata?

P.S.: Questa settimana solo domande poiché non ho avuto il tempo materiale per scrivere... sorry!

sabato 2 giugno 2012


E' GUERRA TOTALE
Ormai è scoppiata la terza guerra mondiale, l'Italia non vuole farsi sfuggire questa occasione per rientrare tra le grandi del mondo, l'America non ha ancora deciso con chi allearsi, voci contrastanti affermano che potrebbe allearsi con la Germania ma a ora nulla è chiaro, intanto l'esercito tedesco sta invadendo poco alla volta la Russia.
Il ministro La Russa ha deciso di comandare in prima persona l'attacco (il primo!) alla Germania e in testa alla colonna di Tank ha dichiarato :”Soldati sniffffffff a me snifffffffffff!”, nessuno lo ha ascoltato!
Dalla santa sede ci comunicano che il presidente papa è chiuso nelle sue stanze in preghiera in compagnia delle neo sante, ormai sono due giorni che non esce!
Eretto a Roma la statua che raffigura un Priapo simbolo della casata del presidente papa, la statua alta quattro metri e larga cinque, molto dettagliata il ministro Alfano ha dichiarato :”Finalmente Roma ha una statua con tutti gli attributi!”!

Spot
Nessuno ti vuole bene?
Non è che forse sei uno stronzo?

Finalmente le uova di T-Rex si sono schiuse, e quindici bellissimi e sanissimi dinosaurini sono venuti alla luce, tutta la redazione della zecca augura felicitazione alla neo mamma

venerdì 1 giugno 2012


A volte mi capita di creare un tormentone (di solito trova il tempo che trova ma a volte no!), uno di questi è la fantomatica frase :”Ma si... ma si!” che di per se non è questa grande frase comica (tutto sta a come la si pronuncia, la prima parte della frase bisognerebbe abbassare la voce di un sedicesimo del volume normale e la seconda parte un sedicesimo in più del volume normale!), visto e considerato che mi diverto come uno scemo a comporre frasi inutili con questa frase ecco a voi meravigliosi lettori la lista su il ma si, quindi riponete la carabina caricata a sale e beccatevi questa lista (ovviamente non metterò per ogni punto il ma si ma dovrete essere voi nel mentre che leggete ad aggiungerlo!):

  1. Conquistiamo Marte con i fucili giocattoli!
  2. Disboschiamo la foresta amazzonica per stampare i libri di Moccia e Volo!
  3. Creiamo una slavina in montagna!
  4. Beviamoci due litri di vodka per vedere cosa succede!
  5. Accendiamoci le sigarette con la benzina!
  6. Facciamo la roulette russa bendati!
  7. Imitiamo Guglielmo Otel!
  8. Fondiamo un casinò a Las Vegas!
  9. Andiamo a sposarci nelle isole Fiji!
  10. Creiamo un sito internet che inneggia il nazismo solo per farcelo chiudere!
  11. Cerchiamo di parlare al cellulare e quest'ultimo è spento!
  12. Abbiamo tredici anni e diciamo che siamo comunisti!
  13. Abbiamo tredici anni e diciamo che siamo fascisti!
  14. Non ci sono più le mezze stagioni!
  15. Si stava meglio quando si stava peggio!
  16. Scriviamo Fuck the police sui muri della questura!
  17. Spendiamo duemila euro al giorno solo per vedere il nostro banchiere bussarci alla porta!
  18. Perdiamo l'uno apposta tanto piove!
  19. Mettiamoci le infradito senza lavarci i piedi da anni!
  20. Siamo tuttologi con la terza media!
  21. Spendiamo euro su euro in libreria per poi accorgerci che ciò che abbiamo acquistato lo abbiamo già!
  22. Facciamo strisce che non fanno ridere ma sono ciniche!
  23. Eh son sempre esperienze!
  24. Urliamo in montagna solo per vedere se riusciamo a creare una valanga!
  25. Liberiamo il leone dello zoo!
  26. Scofaniamoci di porchetta per poi saltare in mare subito dopo!
  27. Andiamo allo stadio e lanciamo sulle gradinate un motorino!
  28. Cavalchiamo un maiale!
  29. Chiediamo al nostro farmacista come posso smettere di fumare!
  30. Rompiamo le palle al cameriere solo per farci sputare nel piatto!
  31. La freccia rossa ha solamente mezz'ora di ritardo!
  32. Impenniamo con la moto in autostrada!
  33. Facciamo l'autostop in autostrada!
  34. Te la sei trombata quella strafiga!
  35. Facciamo i guappi con Tyson!
  36. Inviamo il Vaticano!
  37. Bestemmiamo in piazza duomo quando parlerà il papa!
  38. Lobotomizziamoci con un martello e un chiodo!
  39. Affermiamo d'essere giovani dentro un secondo prima di morire!
  40. Confessiamoci per andare in paradiso un secondo prima di morire!

-129-

E siamo alla centoventinovesima puntata, che dire? Se non buona lettura! ·          La legge elettorale passa con la prima votazione… i...