martedì 20 novembre 2012


-Il fù-


Tutto era diverso, quando stavo bene, tutto era più bello, quando stavo bene, una volta, tanto ma tanto ma tanto ma tanto tempo fa avevo passioni, amori, sentimenti, avevo un qualcosa dentro che ora non ho più, mi ricordo che pensavo lucidamente una volta, quando ero strana pensavo, pensavo molto a quel tempo, riuscivo quasi a ragionare, su cosa o su chi ragionavo non me lo ricordo ma so che lo facevo e all'epoca era una bella sensazione pensare, ma ora non penso più, non ragiono più, non sogno più, un profondo e immenso e senza fine buco nero, non c'è nulla, non ho più nulla, dopo la “cura” non ho più nulla, sono viva ma non lo sono nello stesso tempo, una candela arrivata al capolinea che non vuole e non può spegnersi, dicono che la “cura” mi abbia fatto bene, che mi ha fatto guarire quasi del tutto dalla mia malattia, anche se io non mi sono mai sentita malata ma secondo loro ero molto malata e quindi hanno usato una cura e questa cura mi ha svuotata, chi sono? Non lo so, cosa sono? Non lo so, cosa diventerò? Ancora nulla... sono qui che guardo fuori dal finestrone e non riesco ad apprezzare ciò che vedo, credo che sia una bella giornata di primavera, lo credo perché il prato è verde, e gli alberi stanno sbocciando e stanno diventando rigogliosamente fioriti, dai pochi ricordi che ho so che esiste una stagione all'anno che si chiama primavera, forse da qualche parte esistono degli uccellini che cinguettano, qui no, ci sono solo delle persone nel giardino che stanno fuori a prendersi la temperatura mite di questa giornata, io non posso uscire perché dicono che potrei fare qualcosa che rendere invivibile la vita a quelli che possono uscire, io non mi vedo come un pericolo ma “loro” dicono di si... non posso controbattere anche perché non ho parole per farlo, non ho pensieri per farlo, quindi guardo fuori e spero (ho ancora speranze?) che non mi facciano più la “cura”... so che me ne faranno un paio questo pomeriggio... 

2 commenti:

  1. .... questa cura mi svuota, mi sento in gabbia, non riesco più a volare.... (mi ricorda un tempo che ho passato)

    RispondiElimina

-Pensate bene su come spendere 200 euro!-

-200 Dollari- Duecento dollari, tenete bene a mente questa cifra! Con duecento dollari (che sono all’incirca duecento euro!) co...