mercoledì 15 febbraio 2012


-Il suicidio del sistema Vol. 3 03 “Strane cose”-


L'Italia è un paese strano, è il paese che a perso di vista le cose importanti (e sto parlando della giustizia italiana, sul resto ormai non ci vede più da decenni!), è una notizia di qualche settimana fa, la cassazione ha deciso di dare gli arresti domiciliari a un branco che ha stuprato una ragazza, ciò questo branco ha commesso un reato violento loro sono fuori e Lele Mora è in carcere, il famoso “scopritore di talenti” è accusato di un reato fiscale ovvero non violento e lui è in carcere, non voglio dire che non si meriti il carcere (se lo meriterebbe solo per aver fatto diventare VIP ignoranti senza arte ne parte!), il fatto è che in Italia vieni visto come un sanguinoso criminale se paghi in ritardo le tasse e viene osannato chi ha trucidato la propria madre e il proprio fratello viene invitato nei vari talk show, scrive libri e diventa una specie di star.
Non voglio fare il finto moralista o che altro, ma secondo me è più grave stuprare una ragazza rispetto a un commerciante che non fa uno scontrino fiscale, ok, commettono tutti e due un reato ma il peso è diverso, in Italia invece non è così, se una persona non vuole andare in carcere (e anzi magari diventare una star!) basta che commette un atto violento (come l'Ucraino che ha pestato a morte una filippina che ora è fuori perché il giudice lo ha dichiarato mentalmente disturbato!) o una strage, l'Italia è quel paese dove un giudice crede maggiormente a un pentito che ha una persona (fino a prova contraria!) innocente (il caso tortora ne è la prova lampante!), siamo il paese della carcerazione preventiva, siamo il paese dove se una persona commette una strage per fare il buffone con una mignotta è agli arresti domiciliari, siamo il paese che ha messo in carcere una persona per aver presumibilmente aiutato un'altra persona a uccidere ma quest'ultima non esiste è questa l'Italia, dove i giudici se fanno cazzate non ne pagano le conseguenze, dove i vari risarcimenti arrivano se arrivano dopo tempi biblici, non so voi ma io sinceramente piuttosto di trovarmi davanti a un giudice italiano preferirei essere accusato d'omosessualità in Iran, almeno lì si sa qui in Italia no!

2 commenti:

-Pensate bene su come spendere 200 euro!-

-200 Dollari- Duecento dollari, tenete bene a mente questa cifra! Con duecento dollari (che sono all’incirca duecento euro!) co...