domenica 7 febbraio 2016

-Meglio il bigottismo ad una legge giusta.... la mia sul Family Day-

È passata una settimana da quel carrozzone bigotto e inutile qual è stato il Family Day (la famiglia canonica italiana e usano uno slogan inglese… e già qui qualcosa stona!), in questa settimana mi sono informato e ho visto video e interviste su questa manifestazione!
Ecco cosa ho capito!

·         Stando alle persone presenti al carrozzone, l’unione tra omosessuali è contro la Bibbia, bene, ma quale Bibbia? La Bibbia degli ebrei o dei cristiani? In linea teorica il libro sacro per i cristiani è il nuovo testamento (e non voglio stare qua a scrivere che San Pietro non voleva fondare una religione ma una corrente all'interno dell’ebraismo se no qua sto a scrivere fino a domani!), e correggetemi se sbaglio, l’unico comandamento che ha dato Gesù è stato ama il prossimo tuo come te stesso, o sbaglio? In linea teorica la religione cristiana è l’ennesima potenza del vivi e lascia vivere, ma molti manifestanti  “perlafamigliatradizionale” citano le “sacre scritture” senza conoscerle, la cosa che mi fa più schifo è che se due persone si amano non possono unirsi civilmente (anche perché sono fortemente convinto che se dovesse passare la legge non ci saranno orde di omosessuali che copulano selvaggiamente su tutti gli altar maggiori di ogni chiesa italiana!) ma un prete che nella sagrestia della chiesa che amministra da festini a base di droga e bambini la colpa è dei bambini non dei preti!
·         Ci sono state interviste al manifestante medio, meravigliose, un’intervista fatta ad un vecchietto che in un italiano a dir poco terrificante (prima di manifestare contro le unioni civile magari imparare le basi dell’italiano non farebbe schifo!), che ha pronunciato questa frase :”La colp è tutt del caz famaceutich che igniettano lo virus e poi nascon figl gay!”, un altro che trionfalmente portava al collo un ciondolo raffigurante il fascio littorio (che è un simbolo dell’impero romano e non fascista!) che augurava un nuovo avvento di un duce senza sapere che il duce tanto osannato dal maschio alfa fascio era un puttaniere di prima e parlare di famiglia tipica riferendosi a lui è un po’ strano calcolando poi storicamente che è stato appeso con l’amante e non con la moglie, ma la genialità bigotta arriva con una signora questa:
·         Una donna di mezz’età adornata da croci di cartone (che poi vorrei che mi tirassero fuori i versi dove Gesù dice che i gay sono un abominio!), che berciando come non mai (aveva inoltre in mano un crocefisso enorme anch’esso di cartone, come se fosse difficile inchiodare due assi di legno!) che se due omosessuali si baciano o commettono atti impuri (e anche qui… nell’antico testamento cari i miei bigottoni non si parla di atti impuri ma di rispettare il kosher ovvero la dieta degli ebrei ma lasciamo stare!) provocano conil loro abominevole atto terremoti, tsunami e quant’altro…. Facendo due conti, negli ultimi anni non ci sono stati così tanti disastri naturali quindi le cose sono due o la signora ha una concezione della Terra sbagliata oppure gli omosessuali non fanno l’amore ne si baciano e se lo fanno lo fanno tipo due volte all'anno!
·         Gasparri… facciamo una piccola biografia di codesto “politico”, nato politicamente nel fu M.S.I. nel periodo denominato anni di piombo, a sentire i suoi vecchi camerati era un fifone e quando si sentiva odore di scontro (e all’epoca era all’ordine del giorno!), lui, il prode Gasparri spariva, finiti gli anni di piombo e dopo lo sdoganamento da parte di Berlusconi, il nostro prode politico sale alla ribalta leccando il deretano dell’allora segretario di A.N., ovvero Fini, diventa ministro delle telecomunicazioni e vorrei ricordare che è stato lui a imporre il digitale terrestre per dare un’aiutino al fratello del Berlusca, poi? Poi il patatrac, Fini manda a quel paese il Berlusca e il nostro prode e attivo per la “buona politica” cosa fa? Rimane con Fini? No, passa con il Berlusca e a oggi è ancora sotto le gonnelle di un centro destra che non si sa se c’è, ma perché sto parlando di questo losco individuo? Semplice, perché al Family Day ha apostrofato un giornalista delle Iene come handicappato, ora nel duemila sedici, un senatore che ricopre cariche pubbliche non può permettersi di offendere con questo termine nessuno, perché facendo così dimostra a tutta l’Italia che lui si è un senatore ma non è un senatore delle persone che portano un handicap, guarda un po’ il balbetto e sono bipolare e quindi stando al prode Gasparri sarei un handicappato, bene, vorrei dire al senatore mai domo ma fifone, che meglio essere un handicappato che un Gasparri!
·         Padre Livio, attenzione, codesto figuro è un prete cristiano, lo dico per ritornare sul “ama il prossimo tuo come se fosse te stesso”, e vorrei citare altro, anche se fuori dalla sua connotazione filosofica e teologica “Ama e fa ciò che vuoi” di Sant. Agostino (so che si riferisce all'amore estremo verso Dio, anche se a dirla tutta Agostino ha parlato poco di Dio e più su altro ma la cosa non c’entra nulla con questo scritto!) e ancora vorrei ricordare a Livio (padre era mio padre per me lui è un essere umano bieco e gretto!) che Gesù andava a mangiare con le prostitute e lavava i piedi ai poveri e ancora, le varie citazioni che Livio cita sono fuori contesto, la regina di Babilonia dove i peccatori dormono e giacciono è riferito a Roma dell’epoca e non ha una donna specifica! Ma è meglio fare un passo indietro, il boss di radio Maria in un suo monologo ha citato passi della bibbia e ha augurato la morte alla senatrice Cirrinà, che a suo dire sarebbe la meretrice di Babilonia che farà sì che l’apocalisse si scagli sulla povera Italia, il perché di tutto questo odio (odio e non amore…. “ama il prossimo tuo come se fosse te stesso”! [che a leggerla sotto una certa ottica induce alla masturbazione ma non è il luogo ne il momento per approfondire questa mia tesi!]!) è perché la senatrice Cirinnà è la prima firmataria del DDL che farà si che persone dello stesso sesso possano sposarsi, la cosa che mi ha colpito di più non è tanto il bigottismo becero e gretto di Livio (che solo per un’uscita così dovrebbe dare fuoco alla tonaca!) ma l’ignoranza abissale che codesto prete sfoggia come intelligenza, e cito ancora Gesù :”Date a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di dio”…. E vorrei spiegarglielo in poche parole, lo stato è una cosa la chiesa un altro e queste due cose non devono mai incontrarsi a sentire Gesù…. Quindi Livio, prima di fare citazioni a caso e fuori luogo, magari una ripassata al nuovo testamento non ti farebbe male!


Per concludere, io sono per la libertà di parole e di manifestazione senza se e senza ma, ogni singola persona può e deve manifestare ciò che vuole e dire ciò che vuole, fin qui tutto bene, ma quando un senatore che dovrebbe essere super Partes (e una deputata che dichiara di essere incinta senza essere sposata che va al Family Day è un po’ un contro senso, è un po’ come se io dovessi andare a manifestare per la chiusura delle librerie!) e un uomo di chiesa (che in teoria dovrebbe parlare del nuovo testamento e basta!) scendono in campo come paladini della ragione la cosa mi infastidisce, personalmente sono daccordissimo sul matrimonio omosessuale anzi, ci metterei la firma pur essendo fortemente etero, e pur essendo contro il matrimonio, ma il fatto è che se io domani volessi sposarmi con una fanciulla posso a differenza di un’altra persona che vuole sposare la persona che ama ed è del suo stesso sesso, questa bieca catalogazione tra cittadini di seria A perché etero e cittadini di serie Z (e non dico B ma Z apposta visto che vengono considerati così!) solo perché omosessuali mi fa salire l’ISIS, si, perché credo che se domani dovesse diventare legge il matrimonio tra lo stesso sesso, non tutti gli omosessuali si sposerebbero ma il sapere che magari in un futuro potranno farlo è un gran passo avanti, non solo per l’Italia in se, ma per non segregare a “persone non gradite” coloro che amano in modo diverso dall’amore etero, quindi la mia speranza è che il governo italiano riscopra la sua laicità e che si liberi una volta per tutte da questo strapotere clericale che per troppo tempo ha influenzato leggi, partiti e quant’altro!  

Nessun commento:

Posta un commento

-121-

Centoventuno episodi e non sentirli, buona lettura! ·          Tensione tra U.S.A. e Nord Corea… due imbecilli che se la bullano! ·  ...