giovedì 3 settembre 2015

-Una storia vera-


-Il creatore di santi e beati-

Fin dalla mia nascita sono stato benedetto, delle suore molto pie e molto fedeli mi hanno plasmato, si può ben dire che mi hanno creato.
Tutte le persone che ho incontrato nella mia vita sono diventate santi o beati o miracolati che dir si voglia, dicevano le loro ave Marie e puf, diventavano santi con segni tangibili della loro santità, non sono come i vari miracoli dei vari San Gennaro o di lingue di santi, io sono reale e creo santi reali!
Non c’è bisogno di acidi o quant’altro, basta avermi e tutto è risolto!
Secondo la becera scienza che va contro l’operato di Dio c’è una spiegazione scientifica nel mio creare santi, loro non credono e quindi vogliono indurre tutti a non credere, non dico d’essere un messaggero fisico della parola di Dio o tutto il resto, sia mai, ma la scienza non è ancora riuscita a capacitarsi della mia esistenza, non ci riescono, o meglio non vogliono vedere le cose come stanno, creo santi punto, ma loro no, loro con le loro teorie strampalate sulla creazione del mondo, sull’estinzione dei dinosauri, sull’evoluzione dell’uomo… loro non capiscono l’ovvio, non capiscono la santità!
Io non sono santo, sono solo uno strumento nelle mani di dio per far arrivare alla santità, mi posso considerare un oggetto arcaico e nonostante questo mio status riesco ancora a oggi a creare santi, in pratica il mio potere è quasi illimitato, posso fare tutto, sono riuscito in meno di un mese a far apparire le stigmate a una vedova di Paola, in Italia poi il mio operato è ben gradito e solo lì purtroppo, bisogna dire che nelle altre nazioni vige la politica della scienza e quindi non credono nei miracoli, ma in Italia è tutt’altra storia, credono nei miracoli, nelle stigmate e tutto il resto, l’Italia  è come stare in una culla piena di morbidezze… è la mia patria preferita!
Sono indispensabile per i miracoli, posso dire che per il novantanove per cento dei casi di miracolati io c’ero, ho dato il mio contributo ma negli ultimi anni i miracoli non ci sono più!
È arrivata la plastica!
La plastica fosforescente ha rovinato i miracoli, gli ha fatti scendere al minimo storico ma quando io ero in voga i miracoli erano all’ordine del giorno, la plastica costa meno è più malleabile e quindi per i costi la plastica conviene ma non pensano ai miracoli… no, loro , i fabbricanti di plastica non ci credono, la plastica non fa venire le stigmate, io si,  la plastica si scioglie, io no!

La mia era, come l’era dei miracoli è finita, non ci sono più miracoli e ora le povere suore devono intossicarsi con la plastica e non più con me, un vero e artigianale rosario creato in natura e che fa venire le stigmate…. 

Nessun commento:

Posta un commento

-129-

E siamo alla centoventinovesima puntata, che dire? Se non buona lettura! ·          La legge elettorale passa con la prima votazione… i...