mercoledì 7 marzo 2012


-Il suicidio del sistema Vol. 3 06 “Il futuro”-


Un dato di fatto è che Monti non sarà per sempre primo ministro e tra un anno circa (mese più, mese meno!) si dovrà andare a votare (per chi lo fa ancora!), le persone che odiano i governi tecnici (me compreso!) esulteranno felici e contenti senza pensare a una cosa fondamentale, chi ci governerà dopo Monti?
In molti credono la sinistra (o quella che è!) ma a dirla tutta conciata com'è non può governare, non ha un leader forte (non ditemi Bersani se no rido e nemmeno D'Alema che ormai è isolato nel suo partito!) e sopratutto se vuole vincere si deve per forza di cose alleare con la sinistra estrema di Vendola e il passato c'insegna che i governi di sinistra alleata con l'estrema sinistra durano da Natale a Santo Stefano se non meno, quindi la sinistra ha un anno per rafforzarsi, trovare un leader con sotto due coglioni rettangolari e cercare di crearsi un'immagine di partito forte e solido, solo così può minimamente pensare di governare, sinceramente la vedo dura, perché nel PD ci sono troppi galli, troppi politici che non si fanno da parte per il bene del partito, quindi tra un anno scriveranno un programma di governo raffazzonato sperando che nessuno lo legga, praticamente spererà nella fortuna e nell'assenteismo dei elettori di destra!
Il terzo polo? Può essere se prima si decidono chi sarà il premier, Fini? Casini? Rutelli? Non potranno mai governare, è troppo un pout puri di politici, fini arriva dalla destra, Casini dal centro e Rutelli dai radicali e dalla sinistra, se dovessero vincere sarebbe il primo governo di Centro Destra Sinistra della storia italiana, quindi (non per fare l'uccello del malaugurio!) secondo me il terzo polo rimarrà alla sbarra, magari conterà qualcosa per le votazioni ma governare non c'è lo vedo proprio!
Il centro destra? Sul centro destra a oggi non ci scommetterei neanche un centesimo di euro finto, il centro destra è morto e sepolto, Big s. è finito come politico, magari farà come Putin sempre se il PDL vince le elezioni ma i pezzi da novanta del centro destra ormai sono quasi impresentabili (Brunetta che sembra abbia mangiato limone e vipera, Tremonti che è stato sfanculato dal suo partito e La Russa che ormai rischia l'overdose ogni volta che va in bagno!) ma sopratutto le svariate faccende di Big S. hanno buttato a merda il suo partito e con lui la stragrande maggioranza dei suoi elettori che ormai si vergognano di aver come un leader un puttaniere di prima, quindi sorge spontanea una domanda, chi ci governerà dal duemilatredici in poi?
I partiti piccoli?
Ancora Monti?
Calcolando poi che a breve si dovrà votare per il n uovo presidente della repubblica... chi lo eleggerà?
Un governo tecnico o uno politico?
E se sarà un governo tecnico sarà quello di Monti?
Non ho risposte a queste domande, però ciò che so è che ormai la politica italiano come la conosciamo dal quarantotto (non venitemi a parlare della seconda repubblica perché il suo vero nome [quello del 94 a oggi!] è la prima repubblica e mezzo!) a oggi è morta e sepolta, si cambiano nomi e basta il vecchio PC ora è il PD e il penta partito socialisti e democristiani ora è il PDL... quindi spero che dalle ceneri nauseabonde della prima repubblica e mezzo possa nascere finalmente la seconda repubblica... lo spero!    

2 commenti:

-129-

E siamo alla centoventinovesima puntata, che dire? Se non buona lettura! ·          La legge elettorale passa con la prima votazione… i...