sabato 24 marzo 2012


DA NON CREDERCI
A sorpresa di molti (specialmente i democratici!), il nuovo presidente degli Sati uniti è il procione, a caldo le prime parole dell’uscente presidente Obama :”Cagate ha truccate le elezione quell’animale di merda!”, sbigottita la moglie e tutto lo staff dell’ex presidente, ma come promesso una settimana fa noi de La Zecca abbiamo in esclusiva un’intervista fatta da noi al nuovo presidente degli stati uniti.
“Buon giorno signor presidente!”
“Crunk”
“Come ci si sente ad essere il nuovo presidente del più potente e forte paese democratico?”
“Crunk!”
“Mmmmm molto bene, vorrei subito incominciare nel chiederli come si apporterà ai suoi alleati degli altri paesi democratici!”
“Crunk”
“Noto che non ha mire espansionistiche e (mi scusi se glielo dico!) è un bene! Cosa farà per l’economia statunitense?”
“Crunk”
“Mi sembrano ottimi consigli, per quanto riguarda le svariate guerre che l’America sta combattendo in giro per il mondo, qual è la sua idea in merito?”
“Crunk”
“Questa sua ultima affermazione renderà felici molte persone, ora una domanda più ad ampio respiro, come è abitudine ogni neo presidente acquisterà un cane per la casa bianca, la mia domanda è: ha già deciso che cane abiterà con lei e la first lady?”
“Crunk”
“signor presidente ovviamente ha tutto il tempo, il discorso che farà quando sarà insignito della carica di presidente degli stati uniti è già pronto?”
“Crunk!”
“Ottimo, direi che io ho finito, la saluto e gli auguro buon lavoro!”
“Grazie!”

2 commenti:

  1. Sei grande!

    Grazie mille per il commento e buon fine settimana... CIAO!!!

    RispondiElimina

-130-

E siamo a centotrenta Cimici, wow, ok, basta farsi pugnette a due mani e buona lettura! ·          Di Maio vuole i vari osservatori del...