martedì 4 agosto 2015

-Incominciano bene le ferie-

                                      -E’ bello invecchiare ed è brutto diventare vecchi-

Fatto primo: Un povero cristo si butta sotto un treno della metropolitana a Turro (Milano!).
Fatto secondo: La linea rossa della metropolitana milanese è chiusa da Turro a Loreto.

Questa mattina (come tutte le  mattine che non lavoro!) sono andato a prendermi un caffè (e paglie annesse!) al bar gestito da una famiglia numerosa di cinesi, fin qui tutto bene, c’è un casino di gente sui marciapiedi che aspetta la linea di superficie che sostituisce la metropolitana, nessun viaggiatore è nel bar.
Sono lì a sorseggiarmi il mio caffè che ecco che mi arriva alle orecchie questa frase :”Perché quel coglione si è buttato proprio a Turro che rompe a tutti? Non poteva buttarsi dal suo balcone?”, una frase tipicamente cinica e poco carina visto e considerato che è morto una persona, mi volto per vedere chi era l’artefice di questa frase… pam, sorpresa, era una vecchiaccia che era entrata nel bar per sorbirsi una delle tanti dosi quotidiane di gratta e vinci, probabilmente la vecchiaccia in questione va tutte le domeniche a messa a baciare le pile ai vari preti, magari è la tipica vecchiaccia che conta i giorni che la separano dalla benedizione natalizia della casa, magari si considera una cristiana modello (ovvero una bigotta che chiama gli omosessuali froci, la gente di colore negri, i mussulmani cammelli e così via!) e probabilmente il sentirsi così la riempie d’orgoglio!

Sono abituato ai vari imbecilli che s’incontrano al bar che la loro massima aspirazione nella vita è vincere grattando un gratta e vinci o che la propria squadra di calcio vinca il campionato, la cosa che mi ha dato particolarmente fastidio della vecchiaccia è la cattiveria della sua voce, non aveva nulla di scherzoso o quant’altro, probabilmente (se avesse potuto farlo!) avrebbe fatto resuscitare il povero cristo che si è ucciso per poterlo uccidere con le sue mani… la cosa che mi lascia l’amaro in bocca è che magari questa vecchiaccia ha partorito (come Santa romana chiesa ordina!) dei figli e questi figli a loro volta hanno scodellato altri pargoli… se la vecchiaccia è così, immaginatevi i suoi figli e i suoi nipoti… e poi c’è ancora gente che si stupisce per l’odio dilagante in Italia…  

Nessun commento:

Posta un commento

-130-

E siamo a centotrenta Cimici, wow, ok, basta farsi pugnette a due mani e buona lettura! ·          Di Maio vuole i vari osservatori del...