domenica 8 gennaio 2017

-93-

Tra sette settimane arriviamo al cento, sono cose belle, ma oggi vi tocca il novantatreesimo capitolo della cimice!

·         Di Maio scrive un post su un social network ma è talmente ignorante che non sa cosa vuol dire il significato di soggetto!
·         Roma, la Raggi ha riassunto nella sua giunta (che è per l’onestahhhhhhhhhhhhhhhhhhh!) una persona imputata, ok, ma i cinque sterchi sono superiori a questi cose!
·         Il comico pagliaccio che non fa ridere il Beppe nazionale decide e scrive una sotto specie di vademecum morale… in sintesi, ho fate come dico io o siete delle merde!
·         Di Battista non parla ultimamente, dopo che ha scoperto che suo padre è un fiero fascista, non parla, chi sa perché? Forse perché chi nasce da un albero di cachi non può non essere un caco?
·         Casa Pound esulta… con il movimento cinque sterchi andremo al potere… il brutto che non è una battuta!
·         Pensiamo per un secondo al 2018 quando ci saranno le elezioni… il movimento cinque sterchi ha il potere, benissimo cosa farà? A parte uccidere i vari oppositori e mettere nei campi chi non la pensa come loro?
·         E ancora il pagliaccio genovese che si crede un comico ma non è un comico ma si crede un politico ma non è un politico ha diffuso dal suo blog una sotto specie di minchiata contro le bufale su internet… vorrei ricordare che il blog del pagliaccio ha vissuto sulle bufale (scie chimiche, la pallina che pulisce ogni cosa ecc…!) quindi il pagliaccio che non fa ridere deciderà le bufale e le cazzate che pensa che siano vere… un TSO no?
·         Il bamboccione Di Battista che tanto sbandierava le sue accuse contro Mafia Capitale e che si ritrova nella giunta Romana in pratica il novanta per cento di coloro che sono impelagati con Mafia Capitale… quanto si sente coglione da uno a cento? Forse mille!
·         Di Maio, in teoria e solo in teoria, bisogna sentire Beppe, dovrebbe essere il futuro primo ministro, se si dovesse andare alle elezioni oggi… Di Maio… un uomo un perché… è talmente ignorante che l’ignoranza gli fa spallucce e dice di non conoscerlo, Di Maio, il viso pulito che si fa le foto con un boss mafioso, quindi forse, non è propriamente il migliore per essere il primo ministro a sentire il Duce Hail Hitler, scusate, Beppe!
·         Dove è finita la urlatrice del movimento? Sparita? Non urla più? Ma ha uno scranno nel senato ma non ci sente più… chi sa perché?

·         Grillo si incazza e vuole intavolare una marcia di fidati camerati ops cittadini per prendere il potere sull’Italia… 

Nessun commento:

Posta un commento

-132-

E si è quasi in inverno, la centotrentaduesima puntata della Cimice, buona lettura! Di Maio (o che per lui!) sfida Renzi in un faccia a ...