mercoledì 27 marzo 2013

-Sul ventitré marzo duemilatredici-

Il ventitré marzo ero a Roma, con la mia fidanzata e una grandiosa compagnia (Parola e Fabiana [e si dovrò trovare un sopranome anche per te!]!), a parte questo mi sono vergognato d'essere del nord, perché il mai verde Big S. (ovvero il nano brianzolo!) aveva creato una manifestazione, per cosa o contro chi, non si sa ma il fatto cruciale è che lo ha fatto, il ventitré marzo ero in una stazione romana e ho visto i così chiamati elettori del popolo delle libertà (di Guzzanti memoria "Facciamo un po come cazzo ci pare!"!), a primo acchito mi sono vergognato miseramente d'essere un fu ragazzo del nord, ma poi ho osservato bene i manifestanti!
Non vorrei essere offensivo ma sembravano i vecchi tolti dal bar del fil del fer (ovvero [per chi non è del nord!] i nonni che sono felici a giocare a briscola e a farsi un quarto [ovvero un quartino di vino mentre giocano!]!) e trasportati a Roma con un bandierone e quant'altro, (escludendo i soldi che Roma ha speso per farli manifestare, ovvero un cento mila euro!) guardando questi vecchi imbolsoniti mi sono chiesto, ma io cosa c'entro (essendo un abitante del nord!) con questi?
La risposta è assai scontata, NULLA,  la mia fidanzata mi ha preso per il culo per questo, ma guardando i buffoni in metropolitana che credevano veramente nel nano brianzolo un paio di domande me le sono poste, ovvero, questi vecchi rincoglioniti (e lo erano!") sanno per cosa vengono a Roma per manifestare?
Per i giudici "comunisti"?
Contro cosa manifestano?
Per non avere una maggioranza nel presunto governo?
Per ascoltare il nano brianzolo?
deduco per quest'ultima, l'umorismo innato del nano è conosciuto sia in Italia che nel mondo, non voglio ricordare le stronzate che ha urlato a Roma nella manifestazione (sarebbe una pubblicità gratuita!), la cosa che mi lascia interdetto è un altra!
Ci sono persone che credono ancora nelle cazzate che dice il nano, vi faccio pochi esempi, colui che si mette camice sgargianti ora è al senato (e proprio lui è stato accusato quando governava la Lombardia d'essere ammanicato con le svariate mafie che "dominano" a Milano [ una cosa che va avanti dagli anni sessanta e che tutti sapevano ma nessuno ha mai fatto niente!]!), ma l'elettorato del PDL ha la memoria corta, cortissima, non ricorda una beneamata minchia di niente, vogliamo ricordare Fiorito detto Er Batman?
no, non ricordandocelo!
Vogliamo ricordarci della Minetti eletta in Lombardia?
Ma no,  sono quisquilie!
E del Trota?
Vogliamo parlarne?
Ma no, in fin dei cinti è stato eletto come erede di sbavone!
Vogliamo parlare della pantomima del nano brianzolo con gli occhiali da sole?
Non parliamone, tanto il popolo bue (con tutto rispetto per i buoi) continuerà a credere alle cazzate irrealizzabili del nano brianzolo, mi tolgono l'IMU?
Lo votiamo!
Mi fanno fare una scampagnata a Roma?
Lo votiamo!
In fin dei conti a fine "manifestazione" (e a sentir il nano brianzolo "SE non eleggeranno un Presidente della Repubblica di centro Destra sarà guerra nei palazzi e nelle piazze!"!) venderanno pentole e sarà servito un regale buffet....

Nessun commento:

Posta un commento

-130-

E siamo a centotrenta Cimici, wow, ok, basta farsi pugnette a due mani e buona lettura! ·          Di Maio vuole i vari osservatori del...