venerdì 25 dicembre 2015

La mia essenza-


-poslední den-

Il cielo era già arancione da una settimana!
Si sentiva il fervore e quant’altro, io no, io aspettavo!
Guardo dalla mia finestra, i vari saccheggi sono finiti, i deliri ormai sono finiti!
La mia gatta mi miagola addosso per poi ritornare a dormire!
Il cielo non preannuncia niente di buono!
Ma proprio niente!
Guardo il cielo e so che ormai manca poco!
La mia gatta si acciambella sul mio ventre!
Non c’è stato il freddo assoluto ne altro, c’è stata una comunicazione e basta… tutto qui!
Mi fumo una sigaretta sapendo che è l’ultima nonostante io abbia centoventicinque pacchetti, sono sempre stato previdente, Io!


Il cielo diventa rosso, un rosso accesso!
La fine sta arrivando, ripenso a tutto e al nulla, l’impossibilità nel fare qualsiasi cosa mi blocca!

Il cielo diventa nero, un nero assoluto, stringo in un abbraccio la mia gatta, si divincola, ora mi odia!
Sento il peso e quant’altro… la mia gatta non vuole stare con eme… poi il boom, l’asteroide, annulla il tutto…sono morto!

Bianco!
Leyla miagola!
Bianco!
Il mondo è finito e Leyla miagola!
La razza umana è finita e Leyla miagola!
Sento il miagolio lontano, sento la sua lingua ruvida sulla mia pelle e sui miei cappelli, sento miagolii, la fine del mondo, il cielo tutto stronzo, la gente  che s’ammazzava per nulla, il delirio…. Io sento il miagolio!
Le unghie penetrano profondamente nella pelle, provocano graffi e quant’altro, mi lecca il viso, sto sudando!

I girateceli crollano!
Leyla mi avvisa che è ora d’alzarsi!

Guardo il cielo… il grigio cielo di Milano, mi guardo attorto, ho un erezione e non so il perché, Leyla mi fissa come per dire “Ok tutto ma io devo mangiare!... mi alzo vomito bile, e rivomito bile!

Mi devo fare La barba!
Leyla scalpita per mangiare, la sigaretta sta finendo!

Dare da mangiare!
Cambiare la casetta!
Come se fosse la normalità!

Il cielo è brutto… è arancione!
 Voglio essere sulle prime fila!
Odio… potrei uccidere chi mi sta sui coglioni ma non lo faccio!
Un fascio di luce m’intrappola!

Il mio odio continua!
Al Demone che ha la mia custodia sorride… sono nelle merda!



Nessun commento:

Posta un commento

-132-

E si è quasi in inverno, la centotrentaduesima puntata della Cimice, buona lettura! Di Maio (o che per lui!) sfida Renzi in un faccia a ...