domenica 11 settembre 2016

-79-

Purtroppo questa settimana non ci sono state molte notizie, o meglio c’è ne sono due, una è il caos nell’ostello a cinque stelle e l’altra è il presidente delle Filippine che da del figlio di puttana a Obama, di solito non scrivo La Cimice a senso unico ma visto e considerato che si parla solo dell’ostello a cinque stelle non posso esimermi e quindi beccatevi questo settantanovesima puntata della Cimice!

·         Caos nella giunta romana gestita dalla Raggi… nessun problema a fino al 2020 per creare una giunta!
·         Colui che viene indicato come il futuro primo ministro d’Italia (Di Maio) ha asserito che non ha capito un’e-mail… e per fortuna che l’ostello a cinque stelle basa tuto il suo esistere su internet!
·         Ad una manifestazione a Roma (sempre a causa del caos della giunta romana… dove c’è dentro persone legate a Mafia capitale!) Di Battista per la prima volta da anni non pronuncia la fatidica frase “Si ma Mafia Capitale?”… caos e disperazione tra i vari autori dei discorsi di Di Battista!
·         Ho avuto la malaugurata idea di vedere l’intervento del comico che non fa ridere… per un momento mi è sembrato di sentire Salvini che parlava con un forte accento ligure!
·         Ovviamente i vari ultras sfegatati dell’ostello a cinque stelle non ci stanno alla verità sulla giunta romana e infatti incominciano ad offendere e ad urlare al complotto… la volpe perde il pelo ma non il vizio!

·         La Taverna… colei che urla anche quando pensa e che usa il turpiloquio come se fossero patatine da sgranocchiare davanti ad un film è stata defenestrata dal direttorio dell’ostello… posso solo immaginarmi come la presa! 

Nessun commento:

Posta un commento

-132-

E si è quasi in inverno, la centotrentaduesima puntata della Cimice, buona lettura! Di Maio (o che per lui!) sfida Renzi in un faccia a ...